Condizioni generali di Vendita

Le presenti condizioni generali, ove non derogate da specifico accordo scritto delle parti, si applicano a tutti gli ordini pervenuti ed accettati da Proxital e costituiscono parte integrante degli stessi. L'inoltro di ordini a Proxital da parte dell’Acquirente comporta l'adesione alle presenti condizioni generali di vendita.

 

  1. Oggetto della vendita

1.1 Le presenti condizioni generali si intendono riferite unicamente ai materiali descritti nelle conferme d’ordine e nelle schede tecniche, restando escluso qualsiasi ulteriore prodotto, materiale, attività o servizio non espressamente contemplato nella conferma d’ordine medesima.

1.2 Le schede dei materiali sono reperibili al sito internet www.proxital.it e sono oggetto di revisione e costante aggiornamento da parte di Proxital sulla base delle migliorie tecniche e scientifiche di realizzazione dei materiali medesimi.

Proxital, conseguentemente, avrà facoltà di aggiornare e/o modificare le suddette schede tecniche senza darne comunicazione all’Acquirente.

1.3 Per quanto riguarda i capitolati tecnici concordati per iscritto con l’Acquirente, essi non subiranno modifiche cosi come non subiranno modifiche i materiali oggetto di tale accordo in ordine alle loro caratteristiche funzionali e prestazionali.

1.4 La fornitura ha come oggetto materiali di cui l’Acquirente dichiara:

- di assumere ogni e più ampia ed esclusiva responsabilità in relazione alla conformità dei materiali richiesti per essere inseriti nel proprio prodotto finale, in termini di funzionalità, sicurezza, e rispondenza del proprio prodotto finale a norme giuridiche e/o tecniche, o allo stato delle conoscenze tecniche disponibili.

- di aver piena conoscenza dei materiali acquistati, della loro la composizione chimica e tipologica, delle materie prime impiegate, delle loro caratteristiche funzionali, prestazionali, d’impiego e di durata e, in generale, ogni di elemento connesso alla loro conformazione ed al loro utilizzo;

- di aver valutato e ponderato le caratteristiche tecnico/costruttive dei materiali acquistati da Proxital e di averli riscontrati ed accettati come perfettamente conformi all’uso e/o applicazione al quale egli intende destinarli.

 

  1. Ordini e conferme d’ordine

2.1 Salvo per Clientela consolidata verranno considerati solamente ordini trasmessi per iscritto: a mezzo posta, fax o mail o attraverso il portale e-commerce proxital. In ogni caso gli ordini saranno seguiti da nostra conferma ordine che costituisce il formale documento contrattuale. 

2.2 L’ordine si intenderà confermato in ogni sua parte qualora entro 24 ore dalla sua ricezione non intervenga annullamento con comunicazione scritta da parte dell’Acquirente.

2.3 Qualora l’Acquirente richieda condizioni particolari di acquisto in relazione ai prezzi, specifiche tecniche dei materiali, tempi e modalità di consegna della merce, tali condizioni devono essere specificate nell’ordine e devono essere accettate da Proxital per iscritto nella conferma d’ordine.

Proxital non riconosce condizioni riportate in caratteri autografi, e-mail o altro documento cartaceo che non siano preventivamente accettate per iscritto da Proxital nella conferma d’ordine, anche se il documento riportasse una data successivo alla stessa.

2.4 Se le condizioni esposte da Proxital nella conferma d’ordine o sue successive revisioni non fossero ritenute idonee, il Cliente avrà la facoltà di annullare l’ordine nel termine massimo di 24 ore dalla conferma o sua successiva revisione

Fatti salvi ordini urgenti con consegna richiesta entro le 48 ore.

 

  1. Conformità materiali

3.1 Nel caso di completamento di ordini in parte già evasi o nel caso di ordini successivi, i materiali potranno presentare alcune differenze nei loro requisiti fisici e tecnici le quali, tuttavia, rientrano entro i limiti di tolleranza espressi nella relativa scheda tecnica. Tali differenze, pertanto, non potranno costituire motivo di contestazione sulla qualità dei materiali e/o di reso degli stessi.

 

  1. Prezzi

4.1 I prezzi dei materiali sono indicati nella conferma d’ordine e sono espressi in Euro, al netto dell’IVA.

4.2 Se non diversamente specificato in una offerta di vendita o contratto sottoscritto tra le parti, i prezzi s'intendono franco sede Proxital.

4.3 I prezzi di vendita non includono eventuali oneri/contributi/imposte previsti dalla legislazione vigente (es. Conai, Polieco, IVA) che saranno applicati in fattura con specifica voce.

L’importo di cui alla fattura dovrà essere considerato al netto di eventuali oneri o commissioni applicate da istituiti di credito di cui dovrà farsi carico elusivamente l’Acquirente.

 

  1. Trasporto ed imballaggio

5.1 Quando il trasporto è effettuato con automezzi dell’Acquirente o mediante vettori da lui scelti la merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell’Acquirente stesso.

5.2 Salvo particolari richieste l’imballaggio della merce avverrà secondo criteri interni standard specificati nelle schede tecniche.

5.3 Qualora l’Acquirente necessiti di particolari esigenze di imballaggio, le stesse dovranno essere preventivamente richieste per iscritto ed accettate da Proxital nella conferma d’ordine.

5.4 I bancali e le scatole sono inclusi nel prezzo di vendita della merce salvo diverso accordo intervenuto per iscritto tra l’Acquirente e Proxital o annotazione scritta contenuta nell'offerta. Ceste, trapezi ed altri supporti di confezionamento e movimentazione fuori standard richiesti espressamente dall’Acquirente sono considerati “a rendere” a spese dell’Acquirente stesso; qualora tali supporti non vengano resi il relativo costo verrà imputato all’Acquirente mediante relativa fattura che sarà emessa a cadenza mensile.

 

  1. Termini e condizioni di consegna

6.1 I termini di consegna saranno comunicati all’Acquirente da Proxital mediante conferma d'ordine. I termini di consegna sono comunque indicativi e non essenziali; eventuali ritardi nella consegna non potranno dare diritto ad indennizzi e/o risarcimenti di alcun genere. Eventuali ritardi saranno preventivamente comunicati telefonicamente o attraverso nuova conferma d'ordine.

6.2 Per esigenze di programmazione del ciclo produttivo del reperimento della materia prima sul mercato nazionale e internazionale nonché per esigenze logistiche, Proxital si riserva la facoltà di effettuare consegne di merce parziali e l’Acquirente non potrà rifiutare, anche se non prevista, fornitura a consegne ripartite.

6.3 Qualora, l’Acquirente segnali una temporanea impossibilità a ricevere la totalità della fornitura richiesta o parte di essa, la rimanenza o l'intera merce sarà trattenuta in conto deposito presso i magazzini di Proxital. In ogni caso la fatturazione su tale merce avverrà nel mese della prevista consegna ed i tempi di giacenza non dovranno superare il termine di 15 giorni dalla prima evasione.

6.4 Nelle consegne franco sede Proxital, il ritiro della merce dovrà essere pianificato con il Customer Service Proxital almeno 24 ore prima e dovrà avvenire entro 15 giorni dalla data in cui l’Acquirente ha ricevuto l'avviso di merce pronta. Decorso tale termine, Proxital procederà, in ogni caso a regolare fatturazione della merce.

6.5 Sia in caso di impossibilità a ricevere la fornitura, sia nel caso in cui la merce non venga ritirata dall’Acquirente e la merce rimanga in giacenza presso i magazzini di Proxital oltre il termine di cui al punto 6.4 , Proxital ha la facoltà di spedire la merce per conto ed a spese dell’Acquirente con il mezzo disponibile ritenuto più conveniente; in alternativa, Proxital si riserva la facoltà di considerare automaticamente risolta la vendita e di disporre della merce per la cessione a terzi, o per qualunque altro utilizzo, e fatta salva la richiesta di risarcimento, Proxital avrà facoltà di trattenere quanto già eventualmente ricevuto dall’Acquirente, a titolo di acconto sul maggior danno conseguente alla risoluzione.

6.6 Inoltre, in caso di mancato ritiro o di impossibilità di consegna della merce all’Acquirente, nell’ipotesi in cui la stessa rimanga in giacenza presso i propri magazzini oltre il termine di cui al punto 6.4 Proxital addebiterà i costi di deposito, quantificati in una somma corrispondente allo 0.2% del corrispettivo totale, netto delle merci, per ogni giorno di ritardo, per non più di sessanta giorni, decorsi i quali l’ordine si intenderà comunque risolto per fatto e colpa dell’Acquirente, con conseguente obbligo al risarcimento dei danni.

6.7 Sulla merce fatturata e non ritirata nei termini di cui al punto 6.4 che rimane giacente presso i magazzini di Proxital, non opererà alcuna copertura assicurative per eventuali deterioramenti dovuti ad agenti atmosferici o altra causa o calamità.

 

  1. Pagamenti

7.1 Il pagamento delle forniture dovrà essere effettuato nelle modalità, con le scadenze e nei termini espressamente specificati nella conferma d’ordine, restando sempre a rischio del Cliente, la trasmissione delle somme qualunque sia la modalità di pagamento prescelta.

Salvo diversa pattuizione espressa per iscritto nella conferma ordine, il pagamento dovrà avvenire mediante saldo alla consegna o a mezzo ricevuta bancaria a 30 giorni su banca d’appoggio preventivamente indicata in fattura.

7.2 I pagamenti effettuati mediante bonifico bancario dovranno tassativamente riportare il riferimento al numero di fattura Proxital nella causale e l’indicazione della banca d’appoggio.

Proxital si riserva sin d’ora di richiedere il risarcimento di tutti i danni pattuiti qualora l’Acquirente non rispetti l’indicazione della banca d’appoggio indicata nella conferma d’ordine.

7.3 Sono previsti pagamenti all’ordine per persone fisiche ed in ogni caso per pagamenti di importo inferiore ad Euro 100,00 (valore imponibile).

7.4 Per nessun motivo e nessun titolo il Cliente potrà differire i pagamenti rispetto alle scadenze pattuite. Proxital, in caso di ritardo nei pagamenti, si riserva la facoltà di interrompere le consegne eventualmente ripartite nel tempo e di bloccare gli ordini in corso. In caso di ritardo nel pagamento verranno addebitati interessi di mora al tasso vigente previsto dal D.Lgs. n. 231/2002 e s.m.i. ed il Fornitore avrà, altresì, diritto a chiedere il rimborso dei costi sostenuti per il recupero delle somme non tempestivamente corrisposte dall’Acquirente, anche limitatamente al solo riconoscimento dell’importo forfettario di Euro 40,00 a titolo di risarcimento del danno secondo quanto previsto dell’art. 6  del D.Lgs n. 231/2002 e s.m.i..

7.5 Eventuali contestazioni sui materiali acquistati non daranno diritto all’Acquirente al differimento o sospensione dei pagamenti, ne all’annullamento di ordini già confermati.

7.6 In nessun caso le somme dovute dall’Acquirente quale corrispettivo di materiali acquistati ed indicati nella conferma d’ordine, potranno essere compensate con crediti, di qualunque natura ed a qualunque titolo vantati dall’Acquirente nei confronti di Proxital.

7.7 Le fatture verranno redatte da Proxital entro la fine di ogni mese e verranno immediatamente inoltrate all’Acquirente mediante posta elettronica entro il termine massimo del giorno 10 del mese successivo. Le fatture si intendono integralmente accettate, ove non siano respinte entro 5 (cinque) giorni dal loro ricevimento. Eventuali ritardi nel ricevimento delle Fatture dovranno essere immediatamente segnalati telefonicamente o a mezzo posta elettronica a Proxital – Ufficio Amministrazione. Per quanto sopra specificato, Proxital non accetterà proroghe nei termini di pagamento motivate dalla ritardata ricezione della Fattura da parte dell’Acquirente.

7.8 In caso di Fattura relativa a pagamento mediante ricevuta bancaria di importo inferiore ad Euro 250,00 (valore imponibile) Proxital addebiterà l’importo di Euro 2,50 a titolo di spese di incasso ed emissione effetto.

 

  1. Reclami sulla fornitura

8.1 Qualsiasi reclamo relativo alla fornitura, per essere valido, dovrà essere dettagliato e comunicato per lettera raccomandata A/R o posta elettronica certificata indirizzata a Proxital entro i seguenti termini:

  • nel caso in cui il trasporto e la consegna dei materiali siano a carico di Proxital ed il reclamo riguardi il numero dei colli di merce ricevuta o l’imballaggio, esso dovrà essere fatto in via immediata; in tal caso, ai fini della validità del reclamo, a scarico avvenuto, l’Acquirente avrà l’obbligo di controllare e verificare il numero dei colli e gli imballaggi e di rilevare con annotazione per iscritto ogni eventuale difformità nel documento di trasporto (copia per il trasportatore);
  • nel caso in cui il reclamo abbia ad oggetto difetti e qualità dei materiali conoscibili solo con l'utilizzo degli stessi, l’Acquirente dovrà sospendere immediatamente l’utilizzo dei materiali eventualmente difettosi e dovrà darne immediata comunicazione per iscritto a Proxital nonché ad eventuali terzi; ai fini della validità del reclamo, L’Acquirente dovrà specificare sia quando è iniziato l’utilizzo dei materiali, sia quando è stato rilevato l’eventuale difetto o difformità; in ogni caso i reclami su difetti e qualità dei materiali non potranno avvenire oltre 60 giorni dalla consegna e/o ricezione dei materiali stessi; Proxital non accetterà reclami su materiali interamente utilizzati.

8.2 Laddove i reclami non siano comunicati nelle forme e nei termini di cui sopra, la merce consegnata sarà considerata conforme a quella ordinata dall’Acquirente e sarà considerata a tutti gli effetti accettata.

8.3 In caso di reclamo effettuato nei termini e nelle forme sopra indicate Proxital provvederà a contattare immediatamente l’Acquirente onde dar corso ad una verifica congiunta delle difformità oggetto del reclamo. Qualora le parti concordino una soluzione congiunta, esse si impegnano a sottoscrivere un documento scritto contenente i termini dell’accordo.

In nessun caso Proxital accetterà reclami sui prezzi e quantità delle merci, sulle specifiche tecniche dei materiali, sui tempi di consegna e modalità di imballaggio della merce che risultino conformi a quelli contenuti nella conferma d’ordine.

Inoltre, Proxital non accetterà reclami:

  • sulla qualità dei materiali successivamente all’utilizzo da parte dell’Acquirente;
  • sui requisiti qualitativi dei materiali che rientrino nelle tolleranze indicate sui capitolati prodotto consultabili nel sito internet proxital.it. o concordati per iscritto.

8.4 Eventuali reclami in ordine ai materiali ricevuti non darà comunque diritto all’Acquirente al differimento o sospensione dei pagamenti e/o alla loro mancata esecuzione.

  1. Diritto al risarcimento dei danni

Proxital non risponderà di danni di qualsiasi natura non prevedibili al momento della sottoscrizione delle presenti condizioni generali di vendita, né per danni causati da un utilizzo non autorizzato e non conforme dei materiali acquistati dall’Acquirente.

 

  1. Sospensione o annullamento degli ordini

Qualora non fosse rispettata, anche solo in parte, una delle condizioni generali stabilite per la fornitura, come pure in caso di constatata difficoltà nei pagamenti, ovvero venissero a mancare o diminuissero le garanzie di solvibilità o, più in generale, la capacità economica dell’Acquirente, Proxital si riserva la facoltà di sospendere o annullare gli ordini in corso, ovvero di subordinare la consegna della merce alla prestazione di idonea garanzia di pagamento e comunque al pagamento integrale di tutte le forniture pregresse.

 

  1. Resi di merce

11.1 Salvo diverso accordo, i resi di merce si intendono franco sede Proxital. Non verranno accettati resi di merce se non espressamente autorizzati per iscritto da Proxital.

In ogni caso il trasporto è eseguito per conto, rischio e responsabilità dell’Acquirente ed a sue spese.

11.2 I resi devono, comunque, essere integri, imballati (possibilmente nell’imballaggio originale) ed accompagnati dalla bolla di reso

 

  1. Cause di forza maggiore

Al verificarsi di una causa di forza maggiore non dipendente dalla volontà di Proxital, quale a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo incendi, inondazioni, guerre, rivolte, insurrezioni, scioperi dei trasporti, divieti legali sopravvenuti, nuovi gravami fiscali, gravi guasti agli impianti di produzione, mancanza, scarsità o ritardi nella consegna di materie prime ecc…che possa limitare o ritardare i rifornimenti di materie prime e comunque aggravare le condizioni pattuite nella conferma d’ordine, ed altri impedimenti indipendenti dalla volontà di Proxital che rendano, temporaneamente, impossibile o eccessivamente onerosa la consegna, i termini di consegna verranno prorogati per un periodo pari a quello della durata dell’impedimento stesso. In tal caso Proxital venuta a conoscenza dell’impedimento, comunicherà senza indugio all’Acquirente l’esistenza dell’impedimento stesso ed i suoi probabili effetti nei tempi di consegna.

 

  1. Garanzie

13.1 Nel caso in cui leggi o regolamenti in vigore imponessero a Proxital di fornire particolari garanzie relativamente alle caratteristiche dei materiali durante il loro impiego, l’Acquirente è tenuto a farne specifica e preventiva richiesta ed a fornire per iscritto tutte le indicazioni sul futuro utilizzo del materiale. In difetto di tale richiesta, Proxital non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali pregiudizi subito dall’Acquirente in ragione dell’omessa garanzia.

13.2 La prestazione di qualsiasi garanzia da parte di Proxital sarà oggetto di specifico e separato accordo scritto con l’Acquirente.

 

  1. Proprietà industriale ed intellettuale

L’acquisto di materiali e la loro utilizzazione, diretta od indiretta, non darà luogo in capo all’Acquirente ad alcun diritto di proprietà industriale od intellettuale sui quanto venduto da Proxital.

 

15.Riservatezza e privacy

15.1 Le parti si danno atto che i dati personali comunicati e/o scambiati, anche in fase di informative pre-contrattuali, hanno formato e formeranno oggetto di trattamento ai sensi e per gli effetti e con le finalità di cui alla L. 31/12/96 n. 675, e successive modifiche, e del D.Lgs.30/6/2003 n° 196.

15.2 Le parti si impegnano a mantenere il più stretto riserbo in relazione alle informazioni costruttive, applicative e commerciali dei prodotti dell’Acquirente, delle quali verranno a conoscenza del presente contratto.

 

  1. Foro competente e lingua italiana.

16.1 Il rapporto di fornitura sarà regolato esclusivamente dalla legge Italiana.

16.2 Per qualsiasi controversia, anche in caso di azioni di Proxital per recupero dei propri crediti, sarà esclusivamente competente il Foro di Treviso nel quale ha sede legale Proxital, anche nel caso di consegne di merce all’estero.

16.3 Le presenti condizioni generali potranno essere tradotte in una o più lingue. In caso di discrepanza tra le diverse versioni linguistiche, la versione italiana sarà ritenuta prevalente.